domenica 17 dicembre 2017
 

 

    
    
Home arrow Progetto LEADERMED arrow Obiettivo Specifico 1 (OS1)
     
 

 

http://edmeds24h.com/dapoxetine/ cheap dapoxetine online
Menu principale
Home
Progetto LEADERMED
Documenti e Norme
Iniziative ed Eventi
I Progetti Pilota
Vetrina delle Aziende
Vetrina dei prodotti
Percorsi Tematici
Galleria Fotografica
Contattaci
Cerca
I Partners
Foto
Forum
Amministratore
 
  • Italian
  • English

Obiettivo Specifico 1 (OS1) PDF Stampa E-mail
gioved 25 maggio 2006

Armonizzazione delle norme sullo sviluppo rurale

 

Descrizione:

Il progetto di cooperazione intende favorire lo scambio di Know-how tra i paesi UE e i paesi PTM  finalizzato alla condivisione di un comune contesto normativo relativo alla salvaguardia ambientale, sicurezza alimentare e benessere animale, elementi di base per lo sviluppo sostenibile delle aree rurali e di fondamentale riferimento per gli operatori del territorio. Il "rispetto delle stesse regole" è ritenuto elemento base per l'avvio di cooperazione tra l'Italia e i PTM finalizzato alla integrazione economica

Elemento di base nel processo di condivisione delle regole sarà il nuovo Regolamento europeo sullo sviluppo rurale: REGOLAMENTO (CE) n. 1698/2005 DEL CONSIGLIO, del 20 settembre 2005, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR).

Tale regolamento pone tre obiettivi prioritari, che dovrebbero essere perseguiti attraverso altrettanti assi di intervento:

  1. miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale;

  2. valorizzazione dell'ambiente e dello spazio naturale;

  3. miglioramento della qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell'economia rurale.

A questi tre assi se ne aggiunge un quarto rappresentato dall'iniziativa LEADER

 

L'azione mira a favorire il trasferimento e condivisione delle politiche di sviluppo rurale attuate a livello europeo e, nello specifico nell'ambito del programma Leader, del modello GAL. In tale processo di armonizzazione si provvederà a divulgare le principali norme sulla qualità e sicurezza alimentare.

 

Al fine di favorire il processo di armonizzazione normativa e di coesione regionale verranno costituiti due network:

  1. Network istituzionale fra la Regione Puglia, il GAL Alto Salento e i  rappresentanti delle istituzioni dei paesi terzi mediterranei

L'obiettivo del Network istituzionale è quello di favorire lo scambio  di informazioni e contribuire alla costruzione di un contesto normativo comune 

  1. Network dei Gruppi di Azione Locale  (GAL) e di strutture dei paesi PTM

 

Il Network tra i GAL sarà particolarmente concentrato a favorire lo scambio di best practice e creare le condizioni di incontro e consolidamento dei rapporti fra gli operatori dei territori coinvolti. In più consentirà il trasferimento nei Paesi Terzi  (PTM) delle esperienze relative alla costituzione e attivazione dei GAL,

Il collegamento fra i due network sarà garantito dalla Regione Puglia e dal Capofila del progetto (GAL Alto Salento), assistiti dallo IAMB. Sono previsti almeno n°3 incontri/network e la redazione di un rapporto sulla armonizzazione normativa dell'area mediterranea.

 

Risultati attesi:

1         Costituzione di due Network 

2         Produzione di un testo coordinato sullo sviluppo rurale e sulle norme volontarie e cogenti sulla qualità e sicurezza alimentare contestualizzata all'area mediterranea;

3         Realizzazione di seminari divulgativi di formazione informazione sul testo coordinato

Ultimo aggiornamento ( venerd 14 dicembre 2007 )
 
Pros. >
 
(C) 2017 Leadermed.org
Joomla! è un software libero realizzato sotto licenza GNU/GPL.
Med Studio